Alimentazione Anti-colesterolo. abbassare il colesterolo cattivo scegliendo gli alimenti più adatti!

Tramite l'alimentazione (dieta) si possono abbassare i livelli di colesterolo cattivo in modo significativo, scegliendo gli alimenti più adatti!

Avete il colesterolo alto? Non solo perché il medico ci ha prescritto una dieta ipolipidica (con pochi grassi) la vita deve diventare un tormento fatto di dieta e costrizione! Naturalmente, questo richiede di seguire un po di consigli, se li seguirete, questi semplici consigli, constaterete la loro efficacia. Tutti i nostri consigli naturalmente devono adattarsi al vostro stile di vita.

alimentazione e alimenti per abbassare il colesterolojpg

Diminuire il colesterolo con una dieta adatta

Non vi è alcun segreto per ridurre il colesterolo, dovrete solo cambiare un po le vostre abitudini alimentari. Sappiamo anche che le diete troppo restrittive non reggono alla prova del tempo, quindi è buono optare per una dieta anti colesterolo durevole, fatta di consigli e non di regole ferree! Senza eccessi, o frustrazione e che consente di ridurre il colesterolo.

Identificare i grassi buoni e cattivi per abbassare il colesterolo

Un'Alimentazione anti colesterolo per abbassarne i livelli, non si concentra tanto sulla quantità di grasso consumata, ma piuttosto sulla loro natura. Per esempio gli acidi grassi saturi che aumentano il colesterolo, in particolare il cattivo (LDL), si nascondono nella maggior parte dei prodotti di origine animale: frattaglie, carne, tuorlo d'uovo, latte intero, ma anche i prodotti industriali (dolci, biscotti dolci e salati, piatti pronti). Questi tipi di alimenti sono da limitare al massimo per chi ha il colesterolo alto.

Al contrario, gli acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi proteggono le arterie. Abbassano il colesterolo cattivo (LDL), preservando quello buono (HDL). Un altro grasso buono per abbassare il colesterolo cattivo e costituito dagli omega 3, che fluidificano il sangue. Si trovano negli oli vegetali, semi oleosi, noci e pesce azzurro.

Scegliere i grassi è importante

Il Burro rimane tuttavia il nemico n ° 1. Per quanto possibile sostituitelo con la margarina o oli vegetali ricchi di grassi monoinsaturi (olio di oliva, arachidi, noci) o polinsaturi (olio di girasole o di mais). La margarina arricchita con steroli vegetali è una scelta semplice ed efficace per ridurre il colesterolo LDL.

Metodi di cottura che abbassano il colesterolo

Allo stesso tempo, scegliete i metodi di cottura che richiedono meno grassi: Utilizzate cottura alla griglia (carne), al vapore o acqua (verdure), al cartoccio (pesce). Inoltre il concentrato di pomodoro, cipolle, scalogno e le erbe possono sostituire facilmente le salse grasse.

Alternate carne e pesce contro il colesterolo

Il pesce e molto ricco di vitamina D e di ferro, carne e pesce forniscono proteine, ma anche il colesterolo. Tuttavia, il pesce ne contiene due volte meno rispetto alla carne. In pratica, per ridurre il colesterolo si devono consumare:
Carni magre: pollame (ma non le uova: massimo 2 a settimana), carne di coniglio e cavallo che contengono grassi insaturi e quindi buoni. I seguaci della carne rossa, devono optare per i tagli magri, ma in quantità ragionevoli (120 g), idem per la carne di maiale (filetto, spalla) e l'agnello (gamba) avendo cura di togliere il grasso. Evitate: le frattaglie (cervello, fegato, rene) e carni grasse (pancetta, salsiccia).
Il pesce invece e buono sceglierlo grasso: acciughe, aringhe, sgombri, sardine, salmone, tonno ... Essi contengono acidi grassi insaturi benefici come gli Omega 3 che sono ottimi per abbassare il colesterolo.

Preferite i formaggi freschi

Evitate i prodotti a base di latte intero e formaggi duri e stagionati ricchi di acidi grassi saturi e colesterolo, optate per il latte parzialmente scremato o scremato anche ricco di calcio.
Una buona scelta sono i yogurt con fitosteroli. Non solo sono a basso contenuto di grassi e zuccheri, ma abbassano anche il colesterolo!

Frutta e Verdure ad ogni pasto

Le verdure, come anche la frutta, sono i vostri migliori alleati perché contengono non solo antiossidanti (vitamina C, E, beta-carotene), benefiche per il sistema cardiovascolare, ma le loro fibre aiutano a rallentare l'assorbimento del colesterolo. Sono ottimi, pompelmo, mele, fagiolini, lenticchie, ma anche tutti i prodotti integrali.