Alitosi o alito cattivo: Rimedi naturali casalinghi fai da te

Rimedi per l'alitosi o l'alito cattivo

Per quanto riguarda il rimedio contro l'alitosi, la prima cosa da fare è cercare di individuare la sua origine. Nella maggior parte dei casi è associata ad un igiene orale inadeguata. Si può cominciare a migliorare l'igiene, lavandosi i denti, gengive e la lingua dopo ogni pasto, e utilizzare anche il filo interdentale e il collutorio per raggiungere le zone che non sono accessibili con lo spazzolino.

alitosi-cause-e-rimedijpg

E 'inoltre necessario visitare il dentista regolarmente, almeno una volta l'anno per prevenire la carie e le altre condizioni dentali e rimuovere il tartaro.

Smettere di fumare , non bere alcolici e limitare il consumo di alimenti che favoriscono l'alito cattivo, come aglio e cipolla. Questi sono i principali fattori di rischio evitabili.


Per alleviare la sindrome della bocca secca, è possibile seguire alcuni consigli come:

  • Bere acqua frequentemente.
  • Bere succo a base di agrumi (arancio, limone, mandarino, pompelmo), l'acido citrico stimola la secrezione di saliva.
  • Masticate una gomma senza zucchero, che promuove la salivazione.
  • Evitate cibi molto secchi, e aumentate il consumo di insalate.
  • Consultate il medico se i farmaci vi causano secchezza delle fauci per sostituirli con altri che non hanno questo effetto collaterale.


Rimedi casalinghi e naturali per l'alito cattivo

Se alitosi è ostinata, alcuni rimedi domestici possono aiutarvi a mantenere l'odore a bada:

  • Dopo ogni pasto, masticate un pezzo di limone (con la buccia) per qualche minuto.
  • Se non si ha la possibilità di lavarsi i denti dopo aver mangiato, almeno sciacquate la bocca con acqua, e poi masticate una gomma senza zucchero.
  • Prendete occasionale caramelle alla menta (senza zucchero).
  • Non state troppo a lungo senza mangiare; tra i pasti potete mangiare una mela o una carota.
  • Preparate un infuso facendo bollire per dieci minuti un cucchiaio di menta piperita in una tazza di acqua e bevetela dopo aver mangiato.
  • Quando vi lavate i denti, non dimenticate le gengive e la lingua, e sostituire lo spazzolino regolarmente (una volta al mese o un mese e mezzo).
  • Fate bollire alcuni rametti di prezzemolo con due o tre chiodi di garofano interi in due diversi tegami. Mescolate il composto e usate il liquido per sciacquare la bocca più volte al giorno.
  • Masticate alcuni gambi di sedano di volta in volta; il sedano rinfresca la bocca e combatte l'alito cattivo.
  • Il Prezzemolo inoltre, come molte altre erbe aromatiche tipo la menta piperita, eucalipto, timo, salvia o rosmarino hanno la proprietà di prevenire l'alitosi. Si può fare il tè facendo bollire queste erbe per 15 minuti (un cucchiaino di ciascuno in una tazza d'acqua) o masticarle direttamente.
  • Se l'alito cattivo è dovuto a problemi digestivi, è possibile utilizzare i semi di cardamomo (masticare lentamente dopo il pasto e pulire la bocca per rimuove l'odore di altri alimenti, anche se il sapore è molto forte) o fate degli infusi di erbe digestive come il finocchio, la mentuccia , l'anice o la camomilla.