Aminoacidi: cosa sono e che differenza c'è tra essenziali e non essenziali.

Aminoacidi cosa sono

aminoacidi essenziali e non esssenziali cosa sono a cosa servonopng

Gli aminoacidi sono le unità chimiche o mattoni delle proteine (parte delle proteine) ​​a differenza di altri nutrienti contengono azoto. Sono formati da (C) Carbonio (H) idrogeno, (O) e ossigeno (S) zolfo. Questi sono l'unica fonte di azoto utilizzabile per l'uomo, sono anche elementi essenziali per la sintesi proteica, e sono precursori di altri composti azotati.

Il Ruolo degli aminoacidi nel corpo:

  • Agiscono come neurotrasmettitori o precursori di neurotrasmettitori (sostanze chimiche che portano le informazioni tra le cellule nervose)
  • Aiutano a svolgere correttamente la funzione di minerali e vitamine
  • Alcuni sono utilizzati per fornire energia al tessuto muscolare
  • Sono anche utilizzati per il trattamento di traumi, infezioni e carenze di minerali o vitamine

Aminoacidi essenziali e non essenziali: che differenza c'è

Ci sono 28 amminoacidi conosciuti, che, combinati in modi diversi creano centinaia di proteine.

Si dividono in essenziali e non essenziali.

L'80% di questi nutrienti sono prodotti nel fegato e sono chiamati aminoacidi non essenziali, ed il restante 20% deve essere assunti solo attraverso la dieta sono noti come aminoacidi essenziali.

  • Sono chiamati essenziali perché non possono essere sintetizzati nel corpo, e pertanto dovrebbe essere incorporate nella dieta. Si possono elencare i seguenti aminoacidi essenziali: istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano e valina
  • Non essenziali sono invece quelli che sono sintetizzate (prodotti) dal nostro corpo. Questi sono: alanina, arginina, asparagina, acido aspartico, cisteina, cistina, acido glutammico, glutammina, glicina, idrossiprolina, prolina, serina e tirosina.