Cellulite in gravidanza: come combatterla per eliminarla con i rimedi naturali.

Perché compare la cellulite in gravidanza?

Tra i cambiamenti che avvengono nel corpo femminile durante la gravidanza la ritenzione idrica, è un problema che diventa fastidioso specialmente verso la fine della gravidanza, quando ci si sente più gonfie e in disagio. Tuttavia, questo provoca non solo ritenzione di liquidi, ma potrebbe causare uno dei problemi più temuti dalle donne, la cellulite.

"Circa il 90% delle donne e a rischio di sviluppare la cellulite. In gravidanza, questo rischio aumenta a causa dell'aumento dell'azione ormonale che influisce direttamente sulla accumulo di grasso e ritenzione di liquidi ".
Alcuni dei fattori che influenzano lo sviluppo della pelle a "buccia d'arancia" sono la predisposizione genetica, endocrine, metaboliche, immunologiche e tossicologici, lo stress e uno stile di vita sedentario. E se il 90% delle donne sono inclini alla cellulite, la gravidanza è una condizione che aumenta la probabilità di svilupparla.

SCOPRI: TUTTO QUELLO CHE TI SERVE PER IL TUO BAMBINO SU AMAZON

Inoltre, durante la gravidanza avviene la secrezione di prolattina, un ormone che aiuta a preparare le ghiandole mammarie per l'allattamento al seno - ma pur essendo molto importante, stimola anche la formazione di cellule di grasso, portando a ritenzione di liquidi nei tessuti grassi.
Questo accade soprattutto verso le ultime settimane di gravidanza , quando il peso e volume aumentano rapidamente e il neonato comprime i vasi sanguigni. Tutti questi eventi provocano una difficoltà alla circolazione venosa, soprattutto favorisce l'accumulo di cellulite, nelle cosce, fianchi e glutei.
Mentre nella maggior parte dei casi i "disturbi" fisici che si verificano durante la gravidanza, ritornano alla normalità dopo il parto, è possibile che i chili di troppo e la cellulite siano un po più difficili da eliminare.


Se vedete che durante la gravidanza la cellulite inizia a comparire dove non c'era, o è peggiorata dove era già presente, non correre dall'allenatore per risolvere il problema. Generalmente non è consigliabile praticare massaggia durante la gravidanza, perché in questo stato il corpo è più propenso a causare coaguli di sangue e flebite, quindi non si dovrebbe stimolare la circolazione in questo modo.
La gravidanza non è il momento migliore per trattamenti che riducono la cellulite. Tuttavia, è buono controllare tutti i fattori coinvolti nella progressione di questo processo processo. In questo senso, è molto conveniente fare una dieta sana ed equilibrata con molte fibre (frutta e verdura) per facilitare il movimento intestinale e prevenire la stipsi; bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno.

Altri rimedi naturali efficaci per eliminare la cellulite in gravidanza

Si dovrebbe anche evitare l'assunzione di carboidrati di rapido assorbimento  (ad esempio dolci) per evitare aumenti di insulina, responsabile dell'accumulo dei grassi. La dieta dovrebbe essere povera di sale, per evitare la ritenzione di liquidi. Evitando anche l'assunzione di alcool.
Si deve evitare di fumare per il suo effetto sulla micro-circolazione e la produzione di radicali liberi. E 'anche auspicabile evitare per quanto possibile lo stress, ansia e disturbi emotivi per la loro influenza sulla secrezione di ormoni e il loro conseguente impatto sul metabolismo. Si dovrebbero evitare indumenti stretti e scarpe con i tacchi alti, perché ostacolano il ritorno venoso e migliorano la stasi del sangue.

Come prevenire la cellulite in gravidanza

Preoccuparsi di avere una dieta equilibrata e di controllare l'assunzione di grasso. Questa dieta dovrebbe includere molta acqua, alimenti con Omega-3 (come il pesce). Ricordate che se la gravidanza procede senza alcun problema, si può fare anche attività fisica. Anche se non ti piace l'idea di faticare così tanto, in questo caso bisogna fare qualche sforzo. Camminare mezz'ora ogni giorno può essere un buon anti-cellulite.
Cercate di non mettere vestiti stretti, perché non favoriscono la circolazione. Evitate bagni troppo caldi o cercare comunque di finire con l'acqua corrente fredda.
Le creme con vitamina C possono aiutare la vostra pelle ad avere un aspetto migliore. Attenzione alle creme anti-cellulite, è meglio consultare il proprio medico prima dell'uso.
Nel caso di creme anti-cellulite, sono controindicate in gravidanza. Dobbiamo prendere in considerazione il fatto che qualsiasi farmaco o prodotto applicato sulla pelle e / o mucose viene assorbito, passa nel sangue materno e, quindi, possono anche influenzare il feto.