Cromo per dimagrire: Proprietà dimagranti ed effetti indesiderati del cromo

Il cromo per perdere peso più velocemente

L'ossessione di perdere peso sta spingendo molte persone anche a danneggiarsi. L'ultima mania che sta prendendo piede tra le molte persone che vogliono dimagrire più velocemente è quello di utilizzare il cromo come sostanza dimagrante. Questa pratica si sta diffondendo a macchia d'olio in modo. Tuttavia vogliamo soffermarci per vedere gli effetti che avrà il cromo sul nostro corpo e se lo useremo o se ne abuseremo.

cromo-alimentijpg

Proprietà del cromo

È importante sapere che il cromo, come tutti i minerali che sono parte del nostro corpo, è necessario per il corretto funzionamento dell'organismo. Naturalmente non possiamo ignorare questo, ma non dobbiamo in nessun caso esagerare con le quantità di assunzione di questo minerale. Vediamo esattamente quali sono le proprietà dimagranti del cromo e come questo può influire sul corpo.


Controllo del peso attraverso il cromo

Innanzitutto bisogna considerare che il cromo ha un ruolo nell'assorbimento e nella trasformazione di carboidrati e grassi. Oltre a questo è da notare che agisce direttamente sulla secrezione di insulina per massimizzare la glicemia. Pertanto, lo zucchero nel sangue diminuisce se manteniamo buoni livelli di cromo nel corpo.
Questo controllo che il cromo esercita sul glucosio è proprio il processo che diminuisce il nostro desiderio di mangiare, e, quindi, ci fa mangiare di meno. Questo è il primo passo per perdere peso, perché consumando meno cibo otteniamo una riduzione del peso corporeo. Il cromo non è utilizzato solo dalle persone che vogliono perdere peso, ma molti atleti lo utilizzano per rendere di più nella formazione e sviluppare più energia durante l'esecuzione delle routine di allenamento.


Cromo in eccesso: effetti collaterali

È vero che a volte un aiuto da parte del cromo può essere molto buono per il corpo, ma superare la dose giornaliera consigliata che va da 50 e 200 milligrammi, può essere molto dannoso per l'organismo. Alcuni degli effetti che può causare l'eccesso di cromo sul corpo sono:

  • Anemia,
  • Insufficienza renale,
  • Basso livello di piastrine nel sangue
  • Emolisi o rottura dei globuli rossi
  • Problemi al fegato

Attraverso il cibo possiamo fornire al corpo la giusta quantità di cromo per far funzionare correttamente l'organismo senza la necessità di superare le quantità raccomandate spinti solo dal desiderio di perdere peso o di ottenere prestazioni più elevate in palestra.

Per questo abbiamo bisogno di cibi ben controllati e ricchi di questo minerale. Su tutti i cereali vi è una buona percentuale di cromo. Ne troviamo anche nel germe di grano che contiene una buona quantità di cromo come anche nel formaggio e funghi. Ne è ricco il lievito di birra l'aglio e il basilico. È pertanto necessario stabilire l'assunzione di questi alimenti per ottenere adeguati livelli di cromo, senza bisogno di integratori che possono fare più male che bene.