Droga crystal meth. Cos'è e quali sono i suoi effetti collaterali a breve e a lungo termine?

Cos'è la crystal meth, quali sono i suoi effetti collaterali a breve e a lungo termine? con che cosa è fatta?

La Crystal meth è un derivato di una sostanza chiamata anfetamina. Per questo motivo e spesso messa in correlazione o confusa con essa. In realtà è molto simile. In pratica questa droga è la forma più pura dell'anfetamina (amfetamina), ovvero, cristalli limpidi di d-metanfetamina cloridrato. Spesso questa droga viene sintetizzata dall'efedrina che si può trovare in alcuni medicinali psicostimolabili.

droga crystal meth effetti a lungo terminejpg

A quanto pare la crystal meth è molto facile da trovare e poco costosa e per questo motivo sta prendendo sempre più piede anche in italia. La crystal meth è una composizione sintetica stimolante che colpisce il sistema nervoso centrale, ma è anche molto pericolosa ed è essenziale conoscerne gli effetti indesiderati, sia a lungo che a breve termine.

Quali sono gli effetti della di questa droga, crystal meth?

Accelera il funzionamento del corpo, aumentando la frequenza cardiaca, aumentando lo stato di veglia, la concentrazione e il processo di pensiero. Migliora l'umore e dà una sensazione di forte euforia chiamata anche "rush". Questa droga stimola la parte del cervello che controlla il piacere e gratificazione, le abilità motorie, desiderio sessuale e livelli di energia. Può anche causare irritabilità, irrequietezza, insonnia, ansia e panico.

Effetti del sovradosaggio o overdose di crystal meth

A dosi elevate, può causare un comportamento paranoico, allucinazioni, maggiore aggressività confusione mentale, disorganizzazione e un atteggiamento antisociale.
Le overdose sono abbastanza comuni. I sintomi del sovradosaggio comprendono agitazione, ostilità, allucinazioni, temperatura corporea elevata, convulsioni, tendenze suicide, insufficienza circolatoria e respiratoria, coma e forse la morte.

Come viene fatta la droga crystal meth?

È fatta di sostanze altamente tossiche e volatili, ne vengono fatte di varie combinazioni che non sono mai esattamente le stesse. Può essere un prodotto economico e facile da trovare, prodotti comunemente disponibili nei negozi di ferramenta e farmacie. I suoi componenti includono efedrina (ingrediente contenuto in farmaci per il raffreddore, OTC), etere, acido solforico (comunemente usato nell'industria automobilistica per le batterie), insetticidi, solventi e caustico. Il prodotto non è soggetto ad alcun controllo di qualità. La qualità della droga può variare a seconda del fornitore. Alcune precauzioni possono essere adottate per migliorare la sicurezza. Per esempio, alcuni preferiscono fare una prova, con una piccola quantità, soprattutto se proviene da un nuovo fornitore. Molti per abbassare i rischi, cercano di comprarla sempre da un unico fornitore che considerano affidabile.

Come ci si fa di crystal meth? Come viete assunta o utilizzata?

Può essere ingerita, sniffata, fumata o iniettata. Ingoiare una capsula o un tavoletta è il modo meno rischioso di consumarla.

  • L'assunzione orale ha un effetto lento (15-30 minuti), in quanto il farmaco deve passare attraverso lo stomaco e il fegato prima di raggiungere il cervello.
  • Sniffare questi cristalli fornisce un effetto più veloce (3 a 5 minuti ), poiché il farmaco viene assorbito direttamente dai vasi sanguigni all'interno del naso.
  • Fumare la crystal meth è il modo più veloce per sentirne gli effetti (in 7-10 secondi), poiché i vapori entrano nei polmoni e vengono rapidamente assorbiti dai vasi sanguigni poi convogliate al cervello.
  • L'iniezione per endovena di cristalli di metamfetamina (crystal meth) è anche una via di somministrazione che fornisce un effetto rapido e forte. E' importante che il composto viene iniettato direttamente in vena. Un iniezione intramuscolare o sottocutanea aumenta il rischio di ascesso e danni muscolare o alla pelle, dal momento che è molto difficile essere assorbita da questi tessuti.
  • In alcuni casi viene somministrata sotto forma di supposta.

Quali sono gli effetti desiderati e indesiderati e collaterali a breve e lungo termine della crystal meth?

Effetti a breve termine

La Crystal meth aumenta il grado di attenzione, vigilanza, attività fisica e riduce l'appetito e stanchezza. Fornisce una breve ed intensa sensazione di punta, seguito da molta euforia più durevole. Accelera la frequenza respiratoria e cardiaca, aumenta la pressione sanguigna, dilata le pupille e la temperatura del corpo. Può causare crampi allo stomaco, tremori e ansia. Questi effetti a breve termine appaiono subito dopo l'assunzione di una singola dose, e scompaiono dopo poche ore o giorni. Se si prende una dose elevata, gli effetti possono includere febbre, sudorazione, mal di testa, visione distorta e vertigini. La temperatura corporea può salire a livelli pericolosi che possono causare convulsioni o morte.

Una volta che gli effetti del farmaco si dissolvono, l'utente può sperimentare la fatica, confusione, incubi, insonnia, aumento dell'appetito, sintomi depressivi e tendenze suicide. Il termine "suicidio del Martedì" nasce a causa del numero di persone che nei week-end si sono drogati con questo composto e si sentono fortemente depressi pochi giorni dopo aver smesso di prendere questo farmaco. Per evitare gli effetti spiacevoli del "raid", alcune persone riprendono un'altra dose. Questo è paradossale perchè più se ne consuma, più difficile è sarà smettere.
Se siete caduti vittime di questo spregevole vortice, per ridurre i disagi e consigliabile mangiare, anche se non si sentite fame, dormite e bevete molta acqua e succhi di frutta, soprattutto dopo il consumo intenso o prolungato. L'agopuntura può aiutare a stabilizzare e bilanciare il danno di abuso di crystal meth.
L'uso intenso di crystal meth può causare paranoia, perdita della memoria a breve termine, cambiamenti di umore molto marcati , e danni al sistema immunitario.

Effetti a lungo termine

crystal meth effetti a lungo terminejpg

Più si consuma crystal meth, più il corpo avrà bisogno di una dose elevata per sentire l'effetto desiderato (come con altri farmaci), in quanto si adatta e sviluppa una tolleranza. Non è raro che le persone cadono in periodi di consumo ininterrotto pur di prolungare l'effetto desiderato. La tolleranza si sviluppa più velocemente se la crystal meth viene fumata o iniettata. L'Utilizzo porta allo sviluppo di tolleranza e a una dipendenza che è sia psicologica che fisica. La dipendenza psicologica è uno stato in cui ci si sente come impediti senza la droga. La dipendenza fisica significa invece che il corpo si è abituato alla presenza di queste sostanze e quando non se ne fa uso, compaiono i sintomi di astinenza alla droga.

Alcune persone sono in grado di mantenere il controllo sull'uso di crystal meth, che avviene di solito solo il fine settimana. Tuttavia, è molto facile diventare dipendenti dalla crystal meth, se si consuma per qualche tempo. Questo farmaco è poco costoso e il suo uso è fortemente radicato in certi ambienti sociali, in cui le reti interpersonali tendono a sostenere il suo utilizzo. Quando risulta difficile non farne uso, è un segnaledi dipendenza da crystal meth. La dipendenza include la ricerca compulsiva di droga, comportamento violento, ansia, confusione, insonnia, sintomi psicotici (come paranoia) allucinazioni, sbalzi d'umore, deliri (il più comune è la sensazione di insetti che strisciano sulla pelle), battito cardiaco irregolare, possibilmente malfunzionamento cerebrovascolare e pensieri suicidi. I sintomi da astinenza includono ansia, stanchezza, eruzioni cutanee, diarrea, attacchi di sudorazione, brividi e febbre, depressione grave, pensieri suicidi, paranoia, aggressività, e un bisogno intenso di assumere farmaci. In una tale situazione, è necessario ricorrere a un trattamento di sostegno. Affrontare questa dipendenza richiede un periodo di disintossicazione seguita da riabilitazione per imparare di nuovo a vivere in uno stato di sobrietà.

Sintomi dell'overdose o sovradosaggio

Come sopra citato le overdose sono relativamente comuni. I sintomi possono includere agitazione, ostilità, allucinazioni, temperatura corporea elevata, convulsioni, tendenze suicide, insufficienza circolatoria e respiratoria, coma e forse la morte. Si può evitare l'overdose provando prima una piccola dose, soprattutto se si inietta, o se la droga proviene da un nuovo venditore. Evitare di assumere droghe pesanti è sicurramente il modo migliore per non incorrere in nessun effetto dannoso per la salute.

Effetti sugli altri

La Crystal meth può anche avere effetti sull'ambiente delle persone che ne fanno uso. Figli di persone che prendono questa droga, sono soggetti ad abbandono e abuso. Il consumo durante la gravidanza può influenzare la crescita fetale e causare un parto prematuro, disturbi dello sviluppo del neonato, così come deterioramento cognitivo permanente nei bambini. Famiglia e gli amici possono essere colpiti, dato che chi utilizza la crystal meth tende a ritirarsi dalla propria rete sociale e a isolarsi quando il loro consumo è eccessivo.