Ecco la lista degli alimenti a calorie negative. Ecco perché funzionano per dimagrire

Quali sono i cibi che fanno dimagrire più velocemente?

Sembra un utopia dimagrire mangiando di più.
Forse avete sentito fin troppe castronerie sull'argomento e questa potrebbe sembrarvi una delle tante. E' vero molti promettono risultati fantastici dicendo "Mangia tutto quello che vuoi e basta prendere la pillolina magica e dimagrisci".

Questo succede perché c'è un prodotto in vendita e le grandi promesse fanno vendere bene.
Tuttavia in questo articolo non viene pubblicizzato nessun prodotto ma si parla di semplici alimenti che scientificamente provati sono a CALORIE NEGATIVE, o molto semplicemente L'ASSUNZIONE E LA DIGESTIONE DI QUESTI ALIMENTI CONSUMANO UNA QUANTITA' DI CALORIE SUPERIORE A QUELLE CHE CONTENGONO.

ESEMPIO: se mangiamo 100 g di  broccoli che contengono 25 calorie ma hanno bisogno 80 calorie per essere digeriti, significa che l'organismo dovrà prendere 55 calorie dal grasso corporeo per svolgere la sua digestione.
Concetto semplice ma potente per arrivare ad ottenere un reale dimagrimento senza soffrire la fame.
 

Quali sono questi meravigliosi alimenti?

Cominciamo dalle verdure e ortaggi.

Il broccolo come sopra riportato, Cavoli e Spinaci, magari non piacciono proprio a tutti ma ci sono anche alimenti più buoni, tra cui frutta di cui parleremo tra poco.
La zucchina con solo 15 Calorie, grigliata e con un pizzico di sale è un ottimo contorno.
La Lattuga con cui poter fare delle ottime insalate, possiamo unire le Carote, Pomodori, Sedano e Cetrioli, anch'essi tutti a calorie negative.
Poi abbiamo la Frutta.
Abbiamo le buonissime Fragole, l'Anguria, Mandarini, Arance, Pompelmo, tutti ricchi di Vitamine essenziali.

Naturalmente se decidiamo di farci una bella insalata a calorie negative e la riempiamo di olio e salse varie renderemo inutili i loro benefici ai fini del dimagrimento.
Lo stesso vale per la frutta, se la condiamo con sciroppi e zuccheri vari.

Questi alimenti sono tutti salutari è contribuiscono ad un'alimentazione sana ed equilibrata.
Va comunque detto che è da evitare una dieta solo a base di questi alimenti, il nostro corpo ha bisogno anche di proteine e grassi, motivo per cui gli alimenti sopra citati dovrebbero INTEGRARE la nostra dieta, cioè possiamo utilizzare questi alimenti per smorzare la fame nervosa o per evitare di mangiare altri cibi troppo grassi o troppo calorici in modo da permetterci di non morire di fame per dimagrire.

Potremmo usarli per spuntini che eviteranno di farci arrivare a pranzo o a cena affamati. Oppure come contorni nei pasti principali.
L'ideale è abbinare questi cibi ad integratori naturali che danno un ottimo contributo a velocizzare il dimagrimento. Qui potete farvi guidare dalle recensioni di chi li ha già provati e scegliere quelli adatti per voi.