Efedrina cloridrato effetti collaterali e i rischi per la salute

Cos'è l'efedrina (efedra) e quali sono i suoi effetti

L'Efedrina viene estratta da una pianta chiamata Efedra ed è classificata come un farmaco che agisce come stimolante del sistema nervoso centrale. Infatti l'efedrina agisce in modo simile ad un'anfetamina perché hanno strutture chimiche simili. Così, l'efedrina può ridurre la sensazione di fatica e aumentare la vigilanza. L'efedrina viene utilizzata per dimagrire in alcuni prodotti "bruciare i grassi".


Quanto è sicura l'efedrina? Fa male?

Dei ricercatori hanno analizzato 43 persone con effetti avversi dovuta all'uso di efedrina. Queste persone sono state soggette a:

  • Attacchi di cuore
  • Ictus
  • Ipertensione
  • Tre di questi sono morti.
  • Altri sette hanno subito danni permanenti
  • Quattro, almeno, hanno dovuto seguire delle terapie e trattamenti per altri motivi.


Effetti collaterali meno gravi riportati sono: vertigini, mal di testa e problemi gastrointestinali, insonnia, tremori, tachicardia, pressione alta, e la mancanza di appetito.
Sono stati segnalati anche casi di grave psicosi a causa dell'assunzione di efedrina. Un dosaggio comune è di 20 mg per dose 2 /3 volte al giorno. Alcuni degli effetti sopra citati sono stati associati con dosi molto più basse, il che indica che alcuni individui possono essere più sensibili agli effetti negativi dell'efedrina. Tuttavia, in america a causa dell'assenza di normative rigide, i prodotti possono contenere più o meno efedrina. Alcuni integratori possono contenere dosi di efedrina da 1-100 mg, senza che il contenuto è riportato nell'etichetta.
Fortunatamente in italia è vietata.


Assumere efedrina

Coloro che sono interessati ad utilizzare l'efedrina come agente per perdere peso, dovrebbe prima consultare il medico. Chiaramente, solo qualora non sia vietato dallo stato in cui vivete. L'efedrina è una sostanza che aumenta la temperatura corporea aumentando la termogenesi, aiutando così l'organismo a bruciare più calorie rispetto al normale, anche in stato di riposo. L'Efedrina stimola la tiroide e aumenta il metabolismo. Per massimizzare l'effetto può essere combinata con la caffeina e l'aspirina.
Una dose di 25-50 mg di efedrina un'ora prima di un allenamento dà una spinta di energia che un atleta può produrre un aumento del 5-10% della forza. L'efedrina ha anche un effetto anti-catabolico e sopprime l'appetito che lo rende un buon supplemento per perdere grasso durante la dieta mantenendo la forza e la massa muscolare. Gli effetti collaterali includono insonnia, tremori, tachicardia, mal di testa, vertigini, pressione alta, e la mancanza di appetito.

Può essere una droga molto pericolosa e non dovrebbe essere presa da chiunque con problemi di cuore o di pressione alta, ritmo cardiaco irregolare, o iperfunzione della ghiandola tiroidea. L'efedrina è chimicamente simile a sostanza anfetaminica. Appare come cristalli incolori o polvere bianca cristallina. Ha un sapore amaro ed è inodore o con un debole odore aromatico.


USO MEDICO Dell'EFEDRINA

Solo o con altri farmaci l'efedrina, appare in un gran numero di farmaci ottenuti da solo prescrizione, compresi quelli utilizzati per il trattamento degli spasmi bronchiali e ostruzione delle vie aeree in bronchite cronica o asma bronchiale e processi allergici ( ad esempio, febbre da fieno e orticaria).

ABUSO e sovra dosaggio di efedrina

L'Abuso di efedrina è abbastanza comune. Si presenta come una polvere bianca a volte venduta in strada con modalità di consumo pari ad altre droghe. E' simile alle anfetamine. Spesso i consumatori non sono neanche a conoscenza della sua vera identità perché viene venduta come anfetamine. Solo l'analisi di laboratorio può rivelare la vera natura della sostanza. Gli effetti del consumo eccessivo e overdose sono simili a quelli delle anfetamine e, anche se si ritiene che l'uso prolungato ha un effetto cumulativo, vi sono stati casi di tolleranza e dipendenza.

Sostanza in alternativa all'efedrina

La sinefrina ha quasi gli stessi effetti dell'efedrina, soprattutto per quanto riguarda il dimagrimento, tuttavia non ha gli effetti e i rischi che comporta l'assunzione di efedrina.