Le cause e i sintomi del mal di testa. Quando preoccuparsi? Quando è pericoloso?

Sei preoccupato per il mal di testa? Conoscere i sintomi è importante per capire come comportarsi.

I Mal di testa sono estremamente comuni: La maggior parte delle persone a un certo punto della loro vita soffrono di mal di testa. Questi dolori di solito vanno via da soli (dopo qualche tempo) o con analgesici leggeri .. Il mal di testa di solito è un disagio lieve e temporaneo, ma alcune persone hanno dolori abbastanza gravi al punto di consultare un medico per ottenere per trovare un rimedio efficace, possibilmente naturale per provare sollievo. Anche i bambini possono sperimentare il mal di testa, alcuni ben prima di arrivare a 10 anni. La ricerca indica che prima della pubertà, i mal di testa sono più comuni e che le donne adulte avvertono maggiormente il mal di testa rispetto agli uomini e questi dolori sono spesso legati al ciclo mestruale. Con l'invecchiamento, uomini e donne hanno generalmente meno mal di testa, e il dolore è meno intenso.

Il mal di testa può assumere diverse forme e considerando che ne esistono più di 200 tipologie, parleremo dei più comuni, che sono: cefalea tensiva, emicrania, sinusite e cefalea a grappolo e in alcuni casi può indicare una condizione più grave che richiede cure mediche immediate ..

mal di testa cause quando chiamare il medico pericolosojpg

Cause dei mal di testa

Cefalea tensiva

Il mal di testa può essere causato ​​da vari fattori. Stress o stress prolungato sono le cause più comuni. Allora in questo caso è una cefalea da tensione nervosa o mal di testa frontale. Quasi tutte le persone prima o poi si trovano ad affrontare un mal di testa dovuto allo stress. I muscoli del cuoio capelluto, collo e viso iniziano a contrarsi, provocando spasmi e dolori. Altre cause che scatenano il mal di testa, possono essere collegati a fattori psicologici come ansia, affaticamento (es. affaticamento degli occhi), lo stress (es. lunghi periodi di concentrazione), così come la tensione nel collo (es. un lavoro prolungato al computer).

Emicrania

Le emicranie invece, generalmente si manifestano con dolori più intensi. Non sappiamo cosa sia a causare l'emicranie, ma abbiamo identificato alcune cause scatenanti. Questi includono cambiamenti ormonali (durante il ciclo mestruale), alcuni alimenti (es. cioccolato, formaggi stagionati), bevande (es. vino rosso), forti odori , la mancanza di sonno e anche stress. Non è raro soffrire di un mal di testa che unisce l'emicrania con la cefalea tensiva.

Sinusite

I mal di testa da sinusite sono più rari di quanto si possa pensare. A volte si verificano dopo un infezione del tratto respiratorio superiore, come un raffreddore. Oltre al mal di testa, le persone si lamentano spesso di congestione o naso che cola. Il mal di testa causata da sinusite dipende dalla presenza di batteri che invadono e infettano i seni nasali.

Cefalea a grappolo

La Cefalea a grappolo vascolare è meno comune rispetto ad altri tipi di mal di testa. Di solito si verifica con mal di testa a raffica, per un paio di giorni, settimane o mesi, seguiti da lunghi periodi senza dolore, può durare da pochi mesi a pochi anni. Di tanto in tanto, vengono causati ​​da alcol, ma la loro causa è sconosciuta.

 Mal di testa dopo un respiro sforzato

Mal di testa dopo un respiro sforzato (tipo quando si respira avendo il naso ostruito e mentre ci si soffia il naso) è accompagnato da un dolore intenso per pochi secondi. Si verifica improvvisamente è molto localizzato. L'esatta causa di questi mal di testa non è nota, ma sono raramente legati ad un problema serio di salute.

Sintomi e complicanze del mal di testa

Il mal di testa denominato "cefalea tensiva" causa una pressione costante che provoca un dolore, a volte molto forte in tutta la testa. Nella maggior parte dei casi, il dolore si concentra sopra gli occhi. Una sensazione di oppressione che va dalla fronte o al collo. Il dolore può persistere per ore o giorni, e passare da lieve a moderato e e di solito si accentua a fine giornata.

La Cefalea a grappolo si verifica in faccia, e il dolore persiste per 20/90 minuti ogni volta. Di solito inizia durante il sonno ed è limitato ad un lato della testa (dolore monolaterale) e può essere molto intenso. Questi dolori sono spesso accompagnati da altri sintomi dallo stesso lato del mal di testa. Un arrossamento dell'occhio, l'abbassamento di una palpebra, nonché congestione e naso che cola.

L'intensità dell'emicrania può variare da lieve a intenso. Spesso i dolori compaiono su un lato della testa, ma a volte può raggiungere entrambi i lati. La durata, l'intensità e i tempi del dolore variano notevolmente da una persona all'altra. L'emicrania di solito provoca dolori pulsanti e spesso sono accompagnati da altri sintomi come nausea, vomito, visione offuscata e sensibilità alla luce, rumori e odori. Un attacco di emicrania può durare poche ore o giorni. Essi sono spesso così gravi e invalidanti che la persona deve abbandonare le sue normali attività quotidiane.

Ci sono due tipi di mal di testa: Emicrania con aura ed emicrania senza aura. Prima di un attacco di emicrania, alcune persone segnalano un periodo chiamato "aura", che dura dai 10 ai 30 minuti. Durante questo periodo, le persone sperimentano disturbi visivi, quali punti ciechi, fulmini a zig-zag e scintille luminose. L'aura di solito scompare quando inizia il mal di testa, ma non ci può essere un periodo di sovrapposizione. Talvolta l'aura non è seguita da mal di testa.

Anche se il mal di testa a volte è doloroso e debilitante, in genere non sono causati da gravi problemi medici. Tuttavia, a volte, i mal di testa indicano una condizione più grave. Infatti, un improvvisa pressione sanguigna molto alta (maggiore di 180/110 mm Hg), può indicare la presenza di un tumore cerebrale o aneurisma cerebrale (una debolezza della parete di un vaso sanguigno). La meningite (infezione del rivestimento del cervello) può anche causare mal di testa, soprattutto se i mal di testa appaiono improvvisamente e sono accompagnati da febbre, rigidità del collo e disturbi visivi (visione doppia).

E' importante ricevere cure mediche immediate quando i mal di testa:

  • Appaiono improvvisamente e sono molto intensi;
  • Sono accompagnati da convulsioni, disturbi mentali e perdita di coscienza;
  • Sono accompagnati da disabilità neurologica funzionale (es. perdita di equilibrio, debolezza, intorpidimento o difficoltà a parlare) ed una visione doppia (che possono indicare un ictus );
  • Sono accompagnati da nausea e vomito persistente;
  • Peggiorano nel corso di un periodo di giorni o settimane;
  • Si distinguono dai soliti mal di testa;
  • Sono associati a febbre o un torcicollo (che possono indicare la meningite);
  • Se percepite qualsiasi sospetto, un controllo dal medico non fa mai male.