Onicomicosi mani e piedi: Funghi alle unghia.Cause, Sintomi,Rimedi e prevenzione

Fungo alle unghie (onicomicosi) che cos'è e come curarla e prevenirla?

onicomicosi cause rimedi sintomijpg

Che cos'è l'onicomicosi?

E' un fungo che compisce le unghia sia delle mani che dei piedi, chiamato anche onicomicosi, è una condizione o patologia abbastanza comune che sfigura e talvolta distrugge l'unghia. Ci sono diversi tipi di funghi (organismi microscopici relativi alle muffe), che causano questo problema.

Questi funghi crescono in ambienti bui, umidi e soffocanti, come dentro le scarpe. Man mano che crescono, i funghi si nutrono di cheratina, la proteina che forma le unghie.
E 'relativamente rara nei bambini, colpisce solo 1 su 200 bambini di età inferiore ai 18 anni. Tuttavia, la possibilità di avere questo fungo nelle unghie del piede aumenta con l'età. Il 48% delle persone che hanno l'onicomicosi, vengono colpite quando raggiungono 70 anni. Anche se 2,5 milioni di americani ogni anno visitano un podologo per il trattamento dell'onicomicosi alle unghie, ci sono molte più persone con questa infezione, ma non cercano aiuto. Alcuni ritengono che sia solo un problema estetico e non si preoccupano di farsi curare.

Chi è più a rischio di contrarre l'onicomicosi?

Le persone che indossano scarpe o calze attillate sono più inclini a cedere vittima dell'onicomicosi, soprattutto se hanno una scarsa igiene ai piedi. Un fattore che espone al rischio di contrarre l'onicomicosi è quello di utilizzare lo smalto, che non consente la respirazione dell'unghia. Inoltre, questi funghi sono contagiosi e possono diffondersi da un piede all'altro sui pavimenti, nelle docce degli spogliatoi,infatti sono comuni tra i militari, atleti e minatori. Questa condizione tende a colpire le persone con malattie croniche come il diabete o l'HIV, così come le persone con problemi circolatori, in quanto vi è una diminuzione del flusso di sangue alle dita. Tuttavia, molte persone non hanno fattori di rischio evidenti.
All'interno di tutte le unghie dei piedi, l'alluce e il mignolo sono più a rischio di sviluppare questo fungo. Questo avviene perché queste dita sono costantemente esposti a un trauma lieve dovuta all'attrito ai bordi interni della scarpa.

Sintomi: Come si manifesta l'onicomicosi?

onicomicosijpeg

Quando si sviluppa una infezione funginea dell'unghia del piede, di solito l'unghia diventa color caffè (marrone) e giallo o diventa più spessa e troppo grande. Dei rifiuti possono anche accumularsi sotto le unghie, soprattutto sui lati e la punta. Mentre l'infezione continua,l'unghia può sgretolarsi a poco a poco e cadere o provocare un disagio o dolore.
In una varietà meno comune di fungo alle unghie , chiamata "onicomicosi bianca superficiale", l'unghia diventa bianca invece di giallo o marrone, e la superficie è liscia, asciutta e polverosa.

Diagnosi

Dopo avergli descritto i sintomi del piede, il medico vi chiederà di eventuali fattori che possono aumentare il rischio per le unghie di contrarre tale patologia.
Dal momento che la psoriasi può causare problemi alle unghie, che assomigliano a una infezione funginea, il medico vi chiederà se qualcuno nella vostra famiglia ha la psoriasi. In alcune persone con psoriasi, le unghia sono l'unica parte del corpo interessata. La pelle non è fortemente influenzata. Inoltre, è possibile che la psoriasi e le infezioni funginee interessano la stessa unghia. Sotto sono riportate le cure da applicare in base alla gravità, da caso a caso.
Quanto dura questo disaggio?
Il fungo alle unghie raramente guarisce da solo. Di solito è una malattia cronica (a lungo termine) che può progressivamente peggiorare e compromettere la crescita dell'unghia. Anche se l'unghia colpita cade, quella nuova può essere infettata da funghi.

Trattamento: come curare l'onicomicosi?

Il medico per iniziare il trattamento, deve eliminare la maggior parte dell'unghia infetta. Questo può essere fatto tagliandola con il tagliaunghie, limándola o scioglierla con una pasta contenente urea e bifonazole.
Se l'infezione è lieve e limitata ad una piccola zona dell'unghia, il medico prescriverà una crema antimicotica o uno smalto con amorolfin medicinale o ciclopirox. Devono essere applicati 2 volte alla settimana fino alla guarigione dell'unghia.
Se l'infezione è in una zona più ampia uno o più unghie, il medico prescrivere un farmaco antifungino assunto per via orale, come itraconazolo, o terbinafina. Sia l'itraconazolo e la terbinafina possono essere presi per 12 settimane, oppure si può prendere una dose più alta di itrazonazol una volta alla settimana, una volta al mese, per 3 mesi.
In casi gravi, quando i funghi sono resistenti al trattamento, l'unghia deve essere rimossa chirurgicamente.
Previsione di guarigione
La maggior parte delle persone trattate con farmaci antifunginei per via orale sono guariti dopo una terapia di 12 settimane. Tuttavia, anche quando il fungo è morto, L'unghia non può avere immediatamente un aspetto chiaro o normale.

Prevenire l'onicomicosi

Per aiutare a prevenire l'onicomicosi potete:

  • Indossare scarpe comode e calze che permettono ai piedi di respirare.
  • Indossare scarpe, sandali o infradito nelle docce e spogliatoi comuni.
  • Lavare i piedi ogni giorno, asciugateli accuratamente e utilizzate il borotalco.
  • Utilizzare qualsiasi tipo di calzini puliti tutti i giorni.
  • Tenere le unghie corte.
  • Disinfettare gli strumenti per la pedicure prima di utilizzarli.