Per dimagrire meglio correre o camminare? Per quanto tempo?

E meglio la corsa o la passeggiata per dimagrire

Abbiamo già discusso del fatto che l'attività fisica è più efficace della dieta per dimagrire. Adesso vedremo qual'è il modo migliore di praticare l'attività fisica per dimagrire e perdere peso. Per dimagrire è meglio un'attività fisica più lunga e meno intensa come la camminata o un'attività intensa per poco tempo come la corsa?

correre-camminare-per-dimagrire-750x450jpg

Si tratta di un vecchio argomento, deliberato dagli specialisti: tra il fare esercizio intenso di breve durata o più rilassato ma più lungo. La seconda opzione è più sana e ha un effetto più importante sul dimagrimento.

Il problema del sovrappeso non si risolve con due sedute settimanali di esercizio fisico intenso, come ad esempio in palestra o giocare a tennis. È preferibile fare un'attività fisica moderata tutti i giorni.


La ricerca ha dimostrato che...

La ricerca a cui ci riferiamo è stata condotta da un team dell'Università di Maastricht nei Paesi Bassi, guidata da Hans Saverlberg. La ricerca è stata pubblicata su "PLOS ONE".
Hanno utilizzato 18 volontari, tutti di età compresa tra 25 anni o meno con un peso normale, hanno dato una dieta controllata, in modo che tutti assumessero gli stessi cibi in quantità simili.

I volontari sono stati divisi in tre gruppi.

  1. Il primo non ha fatto alcuna attività fisica durante il giorno (per 14 ore),Stavano seduti e usavano i mezzi di trasporto per ogni spostamento.
  2. Il secondo gruppo faceva un intenso esercizio fisico per un'ora al giorno (corsa,ciclismo,nuoto,ecc), e le altre 13 ore facevano una vita sedentaria.
  3. Infine, il terzo gruppo è stato 4 ore al giorno in piedi e a camminato per altre 2 e per le restanti 8 ore facevano una vita sedentaria.


Dopo la prova, hanno fatto tutte le analisi necessarie per misurare le variabili più importanti nel determinare lo stato di salute di un individuo, come il colesterolo "cattivo" o di insulina. I risultati peggiori sono stati ottenuti dai membri del primo gruppo (totalmente sedentario) ma questo non sorprende.

Il più interessante è venuto dal confronto tra gli altri due gruppi, e il terzo, cioè quello che ha fatto un esercizio più moderato ma più duraturo stando in piedi diverse ore e camminando, sono dimagriti di più del secondo gruppo che facevano un'attività fisica intensa per un'ora al giorno. Questi risultati sono applicabili sia per le persone sane che per coloro che hanno avuto qualche tipo di problema circolatorio.

Il lettore che vuole perdere peso e vivere una vita più lunga e sana può applicare i risultati dello studio in questione. E non dovrebbe cercare una scusa per non farlo in mancanza di tempo, perché è possibile utilizzare molti trucchi per muoversi, come scendere la metropolitana o l'autobus un paio di fermate prima, fare una passeggiata, un giro in bici invece di guardare la TV o salire le scale invece di prendere l'ascensore.

5cc212b22300004d00d13d07jpeg