Quanto tempo ci vuole per dimagrire correndo

Quanto tempo ci vuole per vedere i risultati della perdita di peso correndo

Una delle chiavi per dimagrire correndo (jogging) è basato sul raggiungimento del giusto equilibrio tra tempo, intensità e frequenza. L'allenamento aerobico di lunga durata e di bassa intensità (come ad esempio lo jogging/corsa un passo lento e costante) porta una buona perdita di grasso.

jogging-2jpg

Quanto si dimagrisce correndo?

Bella domanda! Allora, possiamo asserire che in presenza di una dieta la prima settimana si possono perdere diversi chili, anche 5 o 6. Questo avviene principalmente per la perdita dei liquidi. Nelle successive settimane il discorso cambia, il dimagrimento rallenta ma è normale, perderete solo grasso (anche muscoli se fate una dieta troppo drastica) che è quello che interessa per la maggiore.


Facendo una stima correndo si bruciano circa 600 kcal calorie, ma è un dato generalizzato. Questa tabella invece vi darà un'idea più chiara.

  • persona da 50 kg che corre 1 chilometro - 45 calorie bruciate
  • persona da 75 kg che corre 1 chilometro - 70 calorie bruciate
  • persona da 100 kg che corre 1 chilometro - 90 calorie bruciate
  • persona da 125 kg che corre 1 chilometro - 115 calorie bruciate

Quindi il tempo che ci vuole per dimagrire e vedere i risultati dipende da quanti chilometri fate, da quanto pesate e da quanto mangiate.

Facciamo un esempio di una persona che pesa 75 chili : Se corre 5 volte a settimana per 5 chilometri, sono 25 km x 70 kcal = 1750 kcal che equivale a circa 300 grammi di grasso. Se a questo aggiungesse una dieta ipocalorica, potrebbe perdere un 700 grammi di grasso a settimana. In un mese nono circa 3 kg. Correndo di più dimagrirebbe di più.


Fattori che possono influenzare il dimagrimento

Anche se abbiamo fatto un calcolo matematico, il dimagrimento non è matematico perché ci sono diversi fattori che possono influire sulla velocità del dimagrimento, come la velocità del metabolismo, età e sesso.