Suddividere l'allenamento o workout in modo ottimale e produttivo per aumentare la massa muscolare

Suddividere l'allenamento o workout in modo ottimale e produttivo per aumentare la massa muscolare

Per far crescere la massa magra, oltre un buon utilizzo di integratori di proteine per aiutare i muscoli a cresceresuddividere e organizzare bene l'allenamento è molto importante, se è suddiviso male, potresti anche non avere risultati per molto tempo nonostante gli sforzi. Partiamo dal presupposto che i muscoli hanno bisogno di recupero. Basandoci su questo fattore facciamo un esempio: Se oggi alleni pettorali e bicipiti e domani alleni dorsali, commetti un errore madornale, perché i bicipiti non hanno recuperato, anzi probabilmente sono ancora doloranti. Così facendo penalizzi la crescita dei tuoi amati bicipiti e non riuscirai ad allenare bene i dorsali perché per allenare i dorsali devi usare i bicipiti che essendo in una fase di recupero non riescono a darti il 100% della forza. Si crea un conflitto! Adesso capisci perché è importante suddividere bene l'allenamento?

suddividere il workout per migliorare i risultatijpg

Passiamo ai fatti. Come suddividere l'allenamento in modo ottimale?

Secondo la stragrande maggioranza dei bodybuilder è ottimale suddividere l'allenamento in 3 sedute (workout ) la settimana.


1° Giorno: Iniziamo con i Pettorali e tricipiti e poi deltoidi sia laterali che frontali. Perchè? Allenando i pettorali di conseguenza sollecitano anche i tricipiti e i deltoidi frontali e laterali, appunto per questo è opportuno completare l'allenamento di questi muscoli dopo i pettorali.

2° Giorno: Iniziamo con i Dorsali poi trapezi lombari e completiamo i deltoidi allenando la parte che sta attaccata ai dorsali ovvero posteriori. Perché? Allenando i dorsali si sollecitano in modo significativo anche i bicipiti e gli altri muscoli indicati, per questo motivo è ottimale completarne l'allenamento.
3° Giorno: Gambe.
Per quando riguarda gli addominali inseriteli alla fine del primo o del secondo giorno ma vi consiglio di dare prima un occhiata a questo articolo cliccando qui.
Consigli ulteriori.


  1. Inizia sempre dagli esercizi multi articolari, cioè da quelli che richiedono il movimento di più muscoli contemporaneamente, facciamo un esempio: Pettorali, inizi dalla panca piana perché vengono utilizzati i pettorali, i tricipiti, i deltoidi, lo stesso vale per la panca inclinata, invece le croci con i manubri li farai solo dopo perché utilizza meno muscoli (solo pettorali e deltoidi) Intesi?
  2. Potete variare l'ordine dei giorni, facendo il lunedì dorsali invece dei pettorali e così via. Sarebbe ottimale iniziare la settimana con il gruppo muscolare in cui sei più carente.
  3. Ognuno ha le sue convinzioni. Su 100 persone che si allenano, ci sono 95 modi diversi di concepire l'allenamento e 95 modi sbagliati di farlo. La scienza sta davanti alle convinzioni di tutti. Ok? Non farti trascinare in metodiche obsolete o di dubbia provenienza.

Non mi resta che augurarti BUON ALLENAMENTO!