Valori emocromo completo (Esami del sangue). In cosa consiste?

Esami del sangue, Tutti i valori e la loro utilità

Un esame dell'emocromo (emocromocitometrico) completo fornisce importanti informazioni sulle tipologie e il numero di cellule del sangue, in particolare i globuli rossi , globuli bianchi e piastrine . Un esame dell'emocromo aiuta il vostro medico ad approfondire eventuali sintomi , quali debolezza, stanchezza o ecchimosi presenti.

esami del sangue emocromojpg

E' opportuno che i parametri e i valori si mantengano a livelli adatti a mantenere una buona salute, per questo è fondamentale tenerli sotto controllo tramite esami del sangue. Dei valori  fuori norma possono anche diagnosticare condizioni, quali l'anemia , infezioni, e molti altri disturbi.

 Cosa comprende un esame emocromo completo?

  • Conteggio dei Globuli bianchi presenti sangue di cellule (WBC, leucociti). I globuli bianchi proteggono il corpo contro le infezioni. Se l'infezione si sviluppa, i globuli bianchi attaccano e distruggono i batteri, virus, o altri organismo che la causano. I globuli bianchi sono più grandi dei globuli rossi, ma in numero minore. Quando una persona ha un infezione batterica , il numero di globuli bianchi aumenta rapidamente. Il numero di globuli bianchi è talvolta utilizzato per determinare la presenza di un infezione o per vedere come il corpo reagisce ad alcuni trattamenti.
  • Tipi di cellule di globuli bianchi (WBC differenziale). I principali tipi di globuli bianchi sono neutrofili , linfociti, monociti, eosinofili e basofili. Ogni tipo di cellula svolge un ruolo diverso nella protezione del corpo. I numeri di ciascuno di questi tipi di cellule di globuli bianchi nel sangue forniscono informazioni importanti sul sistema immunitario . Troppi o troppo pochi i diversi tipi di cellule bianche nel sangue possono aiutare a trovare un infezione, una reazione allergica o tossica ai farmaci o sostanze chimiche, e molte condizioni, come la leucemia .
  • Conteggio dei Globuli rossi (RBC). I Globuli rossi trasportano l'ossigeno dai polmoni al resto del corpo. Inoltre trasportano anidride carbonica ai polmoni in modo che possa essere espirata (buttata fuori). Se il conteggio dei suddetti globuli rossi (RBC) è basso ( anemia ), il corpo non può disporre sempre della necessaria quantità di ossigeno di cui ha bisogno. Se il conteggio è troppo alta (una condizione chiamata policitemia ), c'è la possibilità che i globuli rossi si aggreghino e blocchino dei piccoli vasi sanguigni (capillari). Questo renderebbe anche più difficile il trasporto di ossigeno per i globuli rossi.
  • Ematocrito (HCT, ematocrito, PCV). Questo test misura la quantità di spazio (volume) che i globuli rossi occupano nel sangue. Il valore è espresso come percentuale di globuli rossi in un determinato volume di sangue. Ad esempio, un ematocrito di 38 significa che il 38% del volume del sangue è fatto di globuli rossi. l'ematocrito e l'emoglobina sono i due principali valori che provano se vi è l'anemia o policitemia.
  • Emoglobina (Hb). La molecola di emoglobina riempie i globuli rossi. Trasporta ossigeno e dà al globulo il suo colore rosso. Il test dell'emoglobina misura la quantità di emoglobina nel sangue ed è un buon parametro per determinare la capacità del sangue di trasportare ossigeno in tutto il corpo.


Indici di globuli rossi. Ci sono tre indici dei globuli rossi:

  1. Volume corpuscolare medio (MCV),  L'MCV mostra la dimensione dei globuli rossi.
  2. Contenuto di emoglobina corpuscolare (MCH), Il valore MCH è la quantità di emoglobina presenti nei globuli rossi.
  3. Concentrazione media di emoglobina corpuscolare (MCHC). Il MCHC misura la concentrazione di emoglobina presente nei globuli rossi a  seconda della loro grandezza. Questi numeri aiutano nella diagnosi di diversi tipi di anemia.
  • La larghezza dei globuli rossi (RDW). Può essere misurata è indica se le cellule sono tutte uguali o di diverse forme e dimensioni.
  •  Conteggio delle Piastrine (trombociti). Le piastrine o Trombociti sono le cellule più piccole contenute nel sangue. Sono importanti nella coagulazione del sangue. Quando si verifica un emorragia, le piastrine si gonfiano, si aggregano e formano un tappo appiccicoso che aiuta a fermare l'emorragia. Se ci sono poche piastrine, il sanguinamento può risultare incontrollato e così rappresentare un problema. Se ci sono troppe piastrine, c'è la possibilità formazione di un coagulo di sangue in in un vaso sanguigno. Inoltre, le piastrine possono essere coinvolte nell'indurimento delle arterie ( aterosclerosi ).
  • Volume medio piastrinico (MPV). La misura del volume medio piastrinico indica come da nome, il volume medio delle piastrine. Il volume medio piastrinico è usato insieme al conteggio piastrinico per diagnosticare alcune malattie. Se il conteggio piastrinico risulta normale, il volume piastrinico medio può essere  troppo alto o troppo basso e non avere molta importanza.

Il medico

Il medico può ordinare un esame diverso di sangue che non fa parte degli esami dell'emocromo e contemporaneamente deve essere fatto un esame completo dell'emocromo. In questo test, una goccia di sangue è spalmato su un vetrino e colorato con un colorante speciale. Poi è guardato al microscopio. Il numero, le dimensioni e la forma dei globuli rossi, globuli bianchi e piastrine vengono registrate. Globuli con forme o dimensioni diverse possono aiutare a diagnosticare molte malattie del sangue, come la leucemia , la malaria , o anemia falciforme .
Non allarmatevi se ci sono valori fuori norma, poiché sono del tutto indicativi, solo i medici possono fare una diagnosi.